top of page

I'm not a hero

Anno
2024

Durata
55'

Lingue
ITA | FRA | FRA/DE

I’m not a hero affronta il tema dell’eroismo e delle sue manifestazioni contemporanee attraverso il teatro fisico.


Un pubblico in cerchio, due corpi che si schiacciano, due storie che si sfiorano, il tutto che annega in una pozzanghera di buone intenzioni.

Partendo dal presupposto che essere un eroe o un’eroina oggi consista nell’atto di uscire dalla propria zona di comfort per agire nelle situazioni quotidiane in cui l’altro avrebbe bisogno di un aiuto, Kevin Blaser e Faustino Blanchut – autori e performer in scena – si interrogano su quali siano le forze che lavorano in senso opposto.

Il titolo dello spettacolo si riferisce a una scusa dietro la quale ci si nasconde per non esporsi, per non correre il rischio di essere vulnerabili e per giustificare la propria incapacità di uscire, a volte, da una passività che permette di restare nel conforto e nel calore dell’anonimato.

DATE

12.04.2024 Teatro FOCE, Lugano. Ore 20.30
13.04.2024 Teatro FOCE, Lugano. Ore 17.00
13.04.2024 Teatro FOCE, Lugano. Ore 20.30
14.04.2024 Teatro FOCE, Lugano. Ore 18.00

10.05.2024 Teatro Dimitri, Verscio. Ore 20.00

11.05.2024 Teatro Dimitri, Verscio. Ore 20.00

16.08.2024 LOBO Festival, Montbrun Bocage (FRA)

17.08.2024 LOBO Festival, Montbrun Bocage (FRA)

17.01.2025 Heitere Fahne, Wabern (Bern)
18.01.2025 Heitere Fahne, Wabern (Bern)

Recensioni

Krapp's Last Post - Mario Bianchi (ITA) - 22.03.2023 (work in progress)

Corriere del Ticino - Giorgio Thoeni (TI) - 15.04.2024

 

MetroCT - Matteo Licari (ITA) - 01.05.2024

CREDITI

Di e con: Faustino Blanchut e Kevin Blaser
Regia: Antoine Zivelonghi

Disegno Luci: Marzio Picchetti

Scenografia e Costumi: Amelia Prazak

Musica: Cedric Blaser

Produzione: Fluctus
Coproduzione: PREMIOPremio d’incoraggiamento per le arti sceniche, LAC Lugano Arte e Cultura

Con il sostegno di: Repubblica e Cantone Ticino DECSPercento Culturale Migros, Stanley Thomas Johnson Stiftung, Città di Lugano, Fondazione degli artisti interpreti SIS,

Oertli Stiftung, La Mobiliare, Jürg George Bürki-Stiftung
Residenze di creazione sostenute da: Fabriktheater – Rote Fabrik, Accademia Teatro Dimitri, Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, Théâtre du Loup, Gessnerallee
Partner di distribuzione: Zona'B

Premi e riconoscimenti: Progetto vincitore PREMIO  Premio d’incoraggiamento per le arti sceniche 2023

bottom of page